venerdì 9 dicembre 2016

Dislessia Amica - Progetto di formazione e-learning AID - FTI - MIUR

Dislessia Amica
Progetto di formazione e-learning
AID - FTI - MIUR
Nel corso dell’A.S. 2016/2017, a partire da Ottobre 2016, sarà disponibile in piattaforma gratuitamente e per tutti gli Istituti Scolastici che ne faranno richiesta un percorso formativo e-learning rivolto al personale docente, la cui finalità è di ampliare le conoscenze metodologiche, didattiche, operative e organizzative necessarie a rendere la Scuola realmente inclusiva per gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento. 
Tale iniziativa è parte integrante del progetto nazionale “Dislessia Amica”, realizzato dalla Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM e di intesa con il MIUR.
Responsabile del progetto: F.Botticelli
Responsabili scientifici del progetto: S.Messina e L.Ventriglia
Gruppo di lavoro per la progettazione della piattaforma 
e la realizzazione dei suoi contenuti:
A.Capuano, C.Fabbri, F.Storace, L.Ventriglia
-------------

--------------
---------------

lunedì 5 dicembre 2016

Blog: La Storia in un click. Risorse digitali per la didattica

Blog
La Storia in un click
Risorse digitali per la didattica
a cura della prof.ssa Divita
Il blog è ricco di risorse digitali già catalogate per argomenti: storia medioevale, storia moderna, storia contemporanea. E' presente anche una sezione "Attualità".

domenica 13 novembre 2016

Il giallo: mappe mentali - Classe IIA I.C. "Gullo" - Cosenza

Il giallo
Le mappe mentali come supporto 
alla rappresentazione delle conoscenze
Classe II A
I.C. "Gullo" - Cosenza
Prof.ssa Laura Giordano
"Le mappe mentali, al pari di quelle concettuali, devono essere prodotte soprattutto  dagli  allievi  come  esplicitazione  dei  propri  percorsi  cognitivi. L’obiettivo è quello di fornire un supporto per la rappresentazione della conoscenza e di favorire lo sviluppo creativo di associazioni di pensieri ed idee. La rappresentazione di concetti attraverso immagini, parole chiave, colori, forme, la strutturazione indipendente da una rigorosa applicazione di regole grammaticali, la visione d’insieme di una grande quantità di informazioni in uno spazio ridotto, rendono questo strumento utile in un percorso didattico centrato su strategie per la comprensione del testo in un’ottica inclusiva ". (Capuano, Storace, Ventriglia, Viaggio nel testo...orientarsi con le mappe. Percorsi didattici inclusivi, Libriliberi, Firenze, 2014)
Su questi principi ha lavorato la docente Laura Giordano con i suoi alunni della IIA della Scuola Secondaria di primo grado "Gullo" di Cosenza. Siamo orgogliose di pubblicare il loro percorso di costruzione di mappe mentali a partire da un testo di studio sulla tematica de "Il giallo".
Complimenti, ragazzi!
Clicca sulle mappe per ingrandire e scaricare
-----------------
-----------------
-----------------
-----------------
-----------------
-----------------
-----------------
-----------------


mercoledì 21 settembre 2016

"Esempi di didattica efficace" Articolo di F. Storace, Loescher

"Esempi di didattica efficace"
Articolo di F. Storace
Didattica inclusiva
Loescher
Nell’indagine TALIS 2013 (MIUR, 2014) è chiaramente emerso che solo il 28% dei docenti, sia per i paesi TALIS che in Italia, propongono progetti di lavoro cooperativi che richiedono una strutturazione formale abbastanza articolata per tempi, strumenti e strategie. Si tratta di una pratica attiva, ovvero una pratica didattica che coinvolge e motiva la partecipazione degli studenti all’apprendimento. 
(...) Partendo da tali premesse, nelle mie classi (terzo e quarto anno di Liceo scientifico) come docente di storia e filosofia ho proposto un percorso di apprendimento cooperativo su nuclei tematici filosofici trattati e sviluppati nel corso dell’anno. L’attività del progetto ha avuto la finalità di promuovere la conoscenza della storia della filosofia come momento di socializzazione, di ricerca autonoma e individuale, in grado di sviluppare la capacità di concentrazione, di riflessione critica e di favorire il processo di maturazione degli alunni. 
Leggi e scarica l'articolo al seguente link: http://didatticainclusiva.loescher.it/esempi-di-didattica-efficace.n5313


Associazione Italiana Dislessia
Sezione di Avellino
Settimana Nazionale della Dislessia
Corso di formazione in presenza
"DSA: METODOLOGIE E STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SUCCESSO FORMATIVO"
Liceo Statale “Paolo Emilio Imbriani” Avellino 
ore 15:30-19:30
In occasione della Settimana nazionale della dislessia 2016, l'AID sez. di Avellino organizza nei giorni 7 e 10 ottobre 2016, il corso di formazione "DSA: METODOLOGIE E STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SUCCESSO FORMATIVO". Il corso intende offrire un’ampia diffusione delle conoscenze di base sui disturbi specifici dell’apprendimento, tale da permettere alle famiglie e al corpo docente un approccio consapevole ed attivo. In particolare esso è rivolto alla formazione dei docenti della Scuola Secondaria di Secondo grado. Il corso intende dare rilievo alle metodologie e strategie didattiche relative all’insegnamento/apprendimento delle Lingue straniere e della Matematica e all’acquisizione di un metodo di studio che consenta ai ragazzi con DSA di gestire in autonomia il proprio processo di apprendimento. 
Per info iscrizione e programma:
http://avellino.aiditalia.org/

"Primeseconde" - Sito di Paola Rosapepe

"Primeseconde"
Sito di Paola Rosapepe
Si tratta di un ottimo sito, ricco di risorse, curato da Paola Rosapepe, docente di Diritto presso l'ITC "Basilio Focaccia" di Salerno: video, dispense, presentazioni e mappe per lo studio personale, esercizi e ricerche per le attività in classe.
Per visitare il sito: http://paolarosapepe.wixsite.com/primeseconde

giovedì 11 agosto 2016

Dislessia Amica: progetto gratuito di formazione e-learning rivolto agli Istituti Scolastici - Associazione Italiana Dislessia


Associazione Italiana Dislessia 
"Dislessia Amica"
Progetto di formazione e-learning 
AID - MIUR- FTI
Nel corso dell’a.s. 2016/2017, a partire da ottobre 2016, sulla piattaforma http://www.dislessiaamica.com/ sarà disponibile gratuitamente e per tutti gli Istituti Scolastici che ne faranno richiesta, un percorso formativo e-learning rivolto al personale docente
Il progetto Dislessia Amica ha l’obiettivo di a
mpliare le conoscenze metodologiche, didattiche, operative e organizzative necessarie a rendere la scuola realmente inclusiva per gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento.
Il progetto nazionale Dislessia Amica è realizzato con Fondazione TIM e di intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).

Associazione Italiana Dislessia XVI Congresso Nazionale: "DSA: le nuove sfide di AID" - Modena, 24 e 25 settembre 2016


Associazione Italiana Dislessia
XVI Congresso Nazionale
"DSA: le nuove sfide di AID"
Modena, 24 e 25 settembre 2016
Centro Servizi Didattici del Policlinico Universitario
Via del Pozzo, 71
A sei anni dalla promulgazione della Legge 170/2010 e dall’ultima Consensus Conferencenuove sfide attendono AID, per garantire alle persone con DSA pari opportunità, successo formativo e pieno accesso al mondo del lavoro, con la possibilità di esprimere le proprie potenzialità.
Quest'anno il convegno nazionale si apre con un'importante finestra sull'Europa: la mattina di sabato sarà infatti in sessione comune con la "All European Dyslexia Conference", convegno internazionale organizzata dall'European Dyslexia Associatione dall'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, dal 21 al 24 settembre.

Il congresso nazionale proseguirà nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 settembre con una sessione plenaria, seguita da cinque sessioni parallelle su ambiti rilevanti per i DSA: salute, scuola, famiglia, e giovani.
Domenica 25 verrà presentato Dislessia Amica, il progetto di formazione e-learning per docenti sviluppato con Fondazione TIM e finalizzato a costruire una scuola più inclusiva per gli studenti con DSA. 

mercoledì 10 agosto 2016

Regione Calabria - Linee Guida DSA


Linee Guida DSA
Nel Bollettino Ufficiale della Regione Calabria (BURC) numero 30 del 22/03/2016 sono pubblicate le Linee Guida per la diagnosi e gestione dei soggetti con disturbi specifici di apprendimento (DSA). Esse, approvate in attuazione della Legge 170/2010 e della Legge Regionale n.10/2012, hanno l’obiettivo di uniformare le procedure di rilevazione precoce, le procedure diagnostiche, abilitative e di presa in carico globale dei soggetti con DSA presenti nella regione Calabria.
(Deliberazione n. 14 del 21/01/2016 - Approvazione Linee Guida per la diagnosi 
e gestione dei soggetti con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), 
in attuazione della Legge 8 ottobre 2010 n. 170 e della Legge 
Regionale 11.04.2012. n.10).

lunedì 27 giugno 2016

Mappe concettuali e mappe mentali: modelli teorici e utilizzo didattico - Articolo di A. Capuano, F. Storace e L. Ventriglia - Loescher


Mappe concettuali e mappe mentali: 
modelli teorici e utilizzo didattico 
Articolo di A. Capuano, F. Storace e L. Ventriglia 
Didattica inclusiva
Loescher
Da alcuni anni il termine “mappa concettuale” è diventato un caposaldo del lessico “scolastico”, dalla scuola primaria fino all’Esame di Stato della secondaria superiore e all’Università. Non sempre tuttavia è chiara la distinzione fra una mappa concettuale, strumento impiegato per la ricerca e la formazione da J. Novak, e la mappa mentale, rappresentazione grafica del pensiero, teorizzata da T. Buzan.
Le mappe concettuali e mentali sono strumenti per l’apprendimento e il loro scopo è quello di conferire una struttura logico-concettuale a un insieme di informazioni destrutturate. Per la loro caratteristica di rendere visibile il pensiero, esse assumono valenza come strumenti di organizzazione della conoscenza nell’ottica di un apprendimento significativo.

domenica 29 maggio 2016

ELIZA - Esercizi linguistici Zanichelli

ELIZA

Esercizi Linguistici
Zanichelli
Esercizi interattivi di Italiano, Inglese, Francese, Tedesco per la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. 

martedì 17 maggio 2016

Università Ca' Foscari Venezia - Vademecum per gli studenti con DSA

Università Ca' Foscari Venezia
Vademecum per gli studenti con DSA
a cura del Servizio Disabilità e DSA dell’Università 
Ca’ Foscari Venezia e del Servizio di Tutorato alla pari 
a favore degli studenti disabili e con DSA
----------------------
E' online il Vademecum per gli studenti DSA di Ca' Foscari, accessibile e scaricabile nel box "Tutorato alla pari per studenti con DSA" .
Per visitare la pagina Servizi per studenti disabili e con DSA:  http://www.unive.it/pag/9232

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento: accessibilità in un’ottica inclusiva - Università Ca' Foscari Venezia


Università Ca' Foscari Venezia
Giornata di approfondimento
I Disturbi Specifici dell’Apprendimento: 
accessibilità in un’ottica inclusiva 

6 Giugno 2016

Aula Magna Silvio Trentin,
Ca’ Dolfin, Dorsoduro 3825/e - 30123 (VE)
Con il Patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto e il Servizio disabilità e DSA

-----------------------------
L’Università si prefigge di garantire la formazione con opportune misure di orientamento, tutoraggio e supporto anche a favore degli studenti con DSA, adeguando le relative forme di verifica e di valutazione. L’Università Ca’ Foscari di Venezia, in particolare, promuove strategie metodologiche e didattiche in grado di includere tutti gli studenti universitari con DSA, assicurando loro pari opportunità e sviluppando le potenzialità personali nel rispetto dei diversi stili di apprendimento.
Destinatari: l’evento è rivolto a tutti gli studenti, dottorandi e docenti universitari dell’Università Ca’ Foscari Venezia e non, in particolare agli studenti con DSA nonché studenti della scuola secondaria di secondo grado del Veneto e le loro famiglie interessati al mondo universitario. Inoltre, i destinatari sono i docenti della scuola secondaria di secondo grado.
Per partecipare è necessario prenotarsi online entro e non oltre 31 maggio 2016.
Per scaricare il programma: http://www.unive.it/pag/9242/
Clicca per scaricare la locandina


domenica 15 maggio 2016

Pascal Video "Pillole di Filosofia"

   Blaise Pascal

Video di filosofia
Lavoro di gruppo condotto dagli alunni
Giordano Giovanni, Lamberti Arianna, 
Palumbo Carmela, Palumbo Liliana
classe IV B      a.s. 2015-16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte SA
Il video è il prodotto di un progetto di lavoro cooperativo su nuclei  tematici  filosofici   sviluppati  nel  corso  dell’anno.  La classe, in possesso di competenze digitali, è stata suddivisa in gruppi eterogenei di quattro componenti ciascuno. A ciascun gruppo sono stati assegnati una tematica filosofica e un tempo di realizzazione di un prodotto multimediale, un  breve  video  della  durata  massima  di  5  minuti.

Hobbes Video: "Pillole di Filosofia"


T. HOBBES
Video di filosofia
Lavoro di gruppo condotto dagli alunni
Senesi Matteo, Perozziello Victoria, De Santis Francesca
classe IV B      a.s. 2015-16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte SA

Spinoza video: "Pillole di Filosofia"

B. Spinoza 
Video di filosofia
Lavoro di gruppo condotto dagli alunni
Bevilacqua Milga, Calabrese Sofia,
Senatore Fulgenzio, Senatore Vincenzo
classe IV B      a.s. 2015-16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte SA

LOCKE video: "Pillole di Filosofia"


 J.Locke
2 Video di filosofia
Lavoro di gruppo condotto dagli alunni
Cuomo Rocco, De Gregorio Barbara,
Gaeta Noemi, Villani Raffaella
classe IV B     a.s. 2015-16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte SA


John Loche: Etica e tolleranza religiosa

sabato 14 maggio 2016

G. BRUNO: Video "Pillole di Filosofia"

G. BRUNO
Video di filosofia
Lavoro di gruppo condotto dagli alunni
D’Andrea Luigi, D’Ascoli Benito, De Caro Giuseppina, 
De Simone Alfonso, Sabato Emanuele
classe IV B      a.s. 2015-16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte SA

G.B.VICO: Video"Pillole di Filosofia"


G.B.Vico
Video di filosofia: "Pillole di Filosofia"
Lavoro di gruppo condotto dagli alunni
Ferrentino Antonio, Ferrentino Davide,
              Marino Armando,  Villacaro Salvatore                      
classe IV B    a.s. 2015-16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte

martedì 10 maggio 2016

Psicologia - Gestalt - prof.Felice Perussia

Psicologia

Gestalt 


Psicologia della Gestalt è una video lezione tenuta dal prof. Felice Perussia, che insegna Psicologia generale presso l'Università di Torino. Nel video viene proposta una introduzione sintetica ma completa della psicologia della Gestalt.

domenica 1 maggio 2016

BACONE: Video "Pillole di Filosofia"

Bacone
Video di filosofia: "Pillole di Filosofia"
Lavoro di gruppo condotto dagli alunni
Cavaliere Giovanni- Filomena Alessio 
Iannone Alfonso
        Rega Antonio Rescigno Davide            
classe IV B    a.s. 2015-16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte

CARTESIO: Video "Pillole di Filosofia"

R.Cartesio
Video di filosofia: "Pillole di Filosofia"
Lavoro di gruppo condotto dagli alunni
 D’Amora Assunta 
                 Grimaldi Antonia                 
classe IV B    a.s. 2015-16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte

martedì 26 aprile 2016

Rivoluzione Partenopea - Mappa mentale di Storia

Rivoluzione Partenopea
Mappa mentale
realizzata dall'alunna Karageorgopoulou Kyriaki, 
Classe IV D - a.s. 2015/16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte (SA)
Bravissima e complimenti!!!

Game center - dal sito Training cognitivo

Game center
Giochi ed attività 
a supporto della didattica

Una pagina ricca di giochi ed attività utili a supportare: attenzione e funzioni esecutive, lettura e scrittura, calcolo, memoria. Dal sito Training cognitivo dedicato alla dislessia e ai disturbi specifici dell’apprendimento.

Spinoza - Mappa mentale di Filosofia

Spinoza
Mappa mentale
realizzata dall'alunna Karageorgopoulou Kyriaki, 
Classe IV D - a.s. 2015/16
Liceo Scientifico "B.Rescigno" - Roccapiemonte (SA)
Bravissima e complimenti!!!